Tra le nuvole – Quanto l’hanno pagata per rinunciare ai suoi sogni?

Inutile parlare della trama del film, rintracciabile ovunque… Mi piace, oggi, pensare, in un momento di crisi economica che abbatte gli animi, andare controcorrente e non suggerire a nessuno di “elemosinare” il primo lavoro che capita (fatte le dovute eccezioni). Non accettate la prima occupazione se sapete che non è “ecologica” per voi e vi farà, nel breve o lungo periodo, star male. Anche qualora doveste essere costretti ad una scelta di ripiego non rinunciate a sognare, a fare un cambiamento in meglio. Riflettete bene, vi prego..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*