Il lavoro con i volontari del soccorso sullo stress e i traumi

Master in psicotraumatologia e psicologia dell’emergenza (Vertici, Network di Psicologia e Scienze affini – Firenze)

  • Quando siamo sotto stress e non riusciamo a ridurre il ritmo della nostra vita, rischiamo di ammalarci di molte patologie; ci sono eventi negativi che restano dentro di noi e, se li nutriamo della nostra attenzione, ci fanno soffrire. Sono lacci esistenziali da spezzare: per prevenire la depressione e rinnovarsi.
  • Il trauma non è nell’evento ma nella persona, quindi nessuno di noi può essere certo di non diventare mai vittima vulnerabile

Lavoro dal 2006 come formatrice per i volontari della Protezione Civile, il cui impegno è delicatissimo e preziosissimo. Cosa ho imparato soprattutto? A comprendere l’importanza della formazione e a trasmettere la teoria per prevenire, ma soprattutto ad approfondire il tema della resilienza (così utile in tutti i campi di vita!), ad insegnare strumenti di auto-aiuto, semplici, rapidi, così che ognuno possa recuperare nel più breve tempo possibile un equilibrio e un benessere in caso di stress cronico o acuto, in modo rispettoso della individualità e potenziando ciò che ciascuno sa già fare.

2 thoughts on “Il lavoro con i volontari del soccorso sullo stress e i traumi

  1. Dottoressa lo sai che durante il terremoto qui la croce rossa da Torino ha aiutato tantissimo? Ma sai il terremoto è stato sottovalutato dal 99% dei camici bianchi su qualsiasi diagnosi. Eppure dovrebbe essere un unico cammino.

    • Daniela cara, la psicologia dell’emergenza lavora, te lo assicuro, ma è una disciplina relativamente giovane… e poi io sostengo che la popolazione vada preparata PRIMA delle catastrofi, in qualche modo deve sentirsi meno impotente e “salvarsi da sola”. Si fa poca o pochissima prevenzione.. In più bisognerebbe implementare la preparazione psicologica dei vari volontari e di tutta la Protezione Civile. Io l’ho fatto un po’ di anni…. ma mancano i fondi.. torniamo sempre lì.. purtroppo..

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Website Protected by Spam Master


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>